Venerdì 29 settembre 2017 - Svaneti . La Shangri - La del Caucaso

Alla scoperta dello Svaneti, la perla della Georgia, la terra degli Svan, i Soanes di cui parlava il geografo Strabone, già dipendenza della Colchide. dove è ambientato il famoso mito di Giasone e del vello d'oro, e della regina guerriera Tamara, canonizzata e venerata come una santa. Un lungo isolamento, dovuto alle difficoltà di comunicazione e a frequenti episodi di banditismo, ha preservato fino a pochi anni fa questa incantata Shangri La del Grande Caucaso al confine con la Russia, la più elevata regione abitata d'Europa, dall'invadenza del turismo di massa: le sue spettacolari montagne che superano i 5000 metri, con nevi perenni e ghiacciai, le foreste di conifere e radure tappezzate di macchie di rododendri gialli, i suoi impetuosi torrenti, le verdi vallate, i pascoli, lo sky-line dei villaggi costellati di torri medievali di pietra, un'originale architettura di cui restano 170 esempi, tra cui Ushguli, al centro di un fantastico anfiteatro naturale, inserito dall'Unesco tra i patrimoni dell'umanità. Uno scenario naturale che ricorda quello della Valle d'Aosta com'era cento anni fa, ma più grandioso, intatto e selvaggio, senza fabbriche, lussuosi alberghi, viadotti, funivie, pali dell'alta tensione e cartelloni pubblicitari.