Venerdì 11 maggio 2018 - 8 maggio 2018. Giornata mondiale della Croce Rossa

Sono passati quasi 160 anni da quando un giovane agente di cambio ginevrino dedito alla filantropia, di nome Henry Dunant, rimase profondamente scosso e colpito dalla battaglia di Solferino, il 24 giugno 1859. Decise allora di mettersi al servizio del prossimo e di partecipare in prima persona ai soccorsi. Migliaia di feriti furono trasportati nella vicina Castiglione delle Stiviere, che divenne un vero e proprio ospedale a cielo aperto, dove il volontariato e cura del prossimo animarono moltissime donne e uomini. Da allora maturò in sé l'idea che il soccorso dei feriti e la tutela delle vittime fosse un principio imparziale e universale. Dunant fu il fondatore della Croce Rossa e l'inspiratore dei Principi che ne sono alla base. Nel 1863 nacque il "Comitato ginevrino di soccorso dei militari feriti", che diverrà il Comitato Internazionale della Croce Rossa. Il suo simbolo era infatti una croce rossa in campo bianco, in omaggio alla patria del suo fondatore (la Svizzera) la cui bandiera era identica ma con i colori invertiti. L'Emblema permette di individuare personale e strutture di soccorso, e garantisce loro protezione